Chiesa di Santa Lucia e convento SS. Annunziata

Chiesa di Santa Lucia e convento SS. Annunziata

Via Santa Lucia, 30, 95049 Vizzini CT, Italia

Vizzini > Chiesa di Santa Lucia e convento SS. Annunziata

La chiesa, ad unica navata, decorata da pregevolissimi affreschi tardo barocchi che riproducono tutti i santi venerati in città, ha un prospetto settecentesco.

L’antico convento francescano della SS. Annunziata si vuole fondato, per inveterata tradizione, da S. Antonio di Padova. Secondo alcuni storiografi locali, il Santo, in viaggio verso Noto intorno al 1225, si fermò per alcuni giorni a Vizzini e celebrò messa in una grotta sotto la chiesa dell’Annunziata, anticamente intitolata a Santa Profanìa.

Dopo il terremoto del 1693, i francescani ricostruirono il convento in parte sui suoi ruderi e, approfittando dell’abbandono della chiesa di S. Caterina, se ne appropriarono; ricostruendola e ingrandendola, ne fecero la chiesa del convento dedicandola all’Annunziata. In essa trasportarono l’intera nicchia di S. Antonio, scolpita in stile barocco, la quale fa ancora bella mostra all’interno dell’edificio.

La chiesa, ad unica navata, decorata da pregevolissimi affreschi tardo barocchi che riproducono tutti i santi venerati in città, ha un prospetto settecentesco. All’interno custodisce altari con nicchie adorne di colonne tortili sormontate da timpani spezzati e di tele ad olio, come quella dell’Annunciazione di Maria e quella settecentesca di S. Francesco d’Assisi. Sull’altare maggiore, entro un ricco tabernacolo, è visibile la statua di S. Lucia, mentre all’interno delle altre quattro nicchie, chiuse da piccole pale d’altare, sono collocati i simulacri dell’Immacolata, di S. Antonio da Padova, di S. Elisabetta d’Ungheria e di san Francesco d’Assisi.

Indicazioni stradali

Servizi