Museo del Papiro

Museo del Papiro

Via Nizza n. 14 - 96100 Siracusa

Siracusa > Museo del Papiro

Esposizione museale di moltissimi papiri e officina per la salvaguardia e lo studio della pianta.

Creato e gestito dall’Istituto Internazionale del Papiro, si occupa dello studio, della conservazione e della divulgazione delle testimonianze della cultura del “papiro”. Il Museo del Papiro non è solo una esposizione museale ma svolge un’attività didattico-scientifica i cui risultati hanno fornito un concreto contributo alla soluzione di molti quesiti che vanno dall’origine del papiro alla salvaguardia dei papiri del fiume Ciane e della fonte Aretusa (Siracusa), dalla valorizzazione delle tradizioni storiche legate al papiro agli studi sulle antiche tecniche di manifattura e al restauro conservativo dei documenti papiracei.

Il Museo è promotore del progetto Restauro Conservativo dei Papiri in Egitto, diretto da Corrado Basile, nell’ambito del quale sono svolte varie attività: missioni di restauro conservativo dei papiri del Museo Egizio del Cairo, della Bibliotheca Alexandrina e del Museo greco-romano di Alessandria, gemellaggio con la Bibliotheca Alexandrina, creazione del Laboratorio di Restauro Conservativo dei Papiri nel Museo Egizio del Cairo, corsi di restauro dei papiri.
Nelle sale del Museo sono esposti: papiri faraonici, ieratici, demotici, greci e copti; papiri prodotti a Siracusa dal XIX secolo; manufatti in papiro (corde, stuoie, recipienti, sandali, ecc.); barche di papiro provenienti dall’Etiopia e dal lago Ciad, con ampia documentazione sulle tecniche di fabbricazione; un erbario comprendente ombrelle di Cyperus papyrus L. raccolte lungo il Nilo (Kenya, Uganda, Sudan, Etiopia, Egitto), nel lago Ciad, nel lago Hula (Israele) e in Sicilia (Fiumefreddo e Siracusa); gli utensili e i materiali per la scrittura (mortai e pestelli, tavolozze, pennelli, colori, adesivi per inchiostri, resine e gommoresine, ecc.); un’ampia documentazione storica sulle origini del papiro e sulla fabbricazione della carta; decorazioni parietali che raffigurano il papiro e documentano gli usi che di esso si facevano. L’esigenza maggiore è quella di poter disporre di spazi più ampi sia per una migliore disposizione funzionale dei materiali sia per svolgere le attività di ricerca nella maniera più adeguata.
Il trasferimento del Museo del Papiro nella struttura più ampia dell’ex convento di Sant’Agostino, immobile sito nel centro storico di Siracusa, consente di ospitare le varie sezioni del Museo: l’esposizione museale, la biblioteca, la sala per mostre temporanee, i laboratori didattici nonché la “Scuola Internazionale di Restauro di Papiri”.

Indirizzo

Via Nizza n. 14 - 96100 Siracusa

Orari

Da ottobre ad aprile:
martedì - domenica: 9.30 – 14.00

Da maggio a settembre:
martedì - sabato: 10.00 – 19.00
domenica e festivi: 10.00 – 14.00

Chiuso:
lunedì, 1 gennaio, 25 dicembre

0931.22100 - 0931.61616
Indicazioni stradali

Servizi